Home / TECNOLOGIA / Antifurto wireless, perchè sceglierlo come sistema di sicurezza
Antifurto wireless, perchè sceglierlo come sistema di sicurezza

Antifurto wireless, perchè sceglierlo come sistema di sicurezza

Gli antifurti wireless stanno conquistando in maniera sempre più rilevante il mercato degli impianti di allarme grazie alla funzionalità e alla comodità che garantiscono.

Non mancano, tuttavia, i detrattori di queste soluzioni, che avanzano degli interrogativi a proposito della loro affidabilità: il dubbio è che, avendo a che fare con dei segnali che viaggiano via etere, ci sia il rischio di possibili intercettazioni da parte dei malintenzionati.

Tali interrogativi hanno ragion d’essere, ma proprio per questo motivo sono stati adottati dei rimedi e degli accorgimenti che permettono di neutralizzare qualsiasi tipo di rischio.

Sistemi wireless o sistemi via cavo? Le alternative

I sistemi via cavo sono utilizzati in modo particolare dai negozi delle grandi catene commerciali e dalle banche, in quanto sono ritenuti in grado di offrire un livello di sicurezza ottimale.

Nel caso in cui a dover essere protetta sia un’abitazione privata, però, il consiglio è quello di fare affidamento su un sistema wireless, che si fa apprezzare per la rapidità dei collegamenti con i sensori e con le telecamere.

Se si è interessati a scoprire le diverse proposte del mercato in merito, è sufficiente navigare sul sito allarmiwireless.net per avere una panoramica chiara e dettagliata delle occasioni che si possono cogliere.

Di certo, una delle ragioni più importanti per cui si può decidere di scegliere un allarme wireless è rappresentata dal fatto che per la sua installazione, per la sua configurazione e per il suo utilizzo non c’è bisogno di eseguire opere murarie di alcun genere.

Non essendo prevista la posa di cavi o fili, non serve creare tracce o canaline ad hoc.

Le conseguenze sono facili da notare, soprattutto dal punto di vista estetico. Nel caso in cui si opti per i contatti magnetici, essi possono essere installati sui battenti di porte e finestre, garantendo risultati che sarebbe impossibile ottenere con un impianto cablato.

Come viene protetto il wireless

A questo punto, però, è bene tornare sui dubbi iniziali: quelli relativi alla sicurezza del wireless.

Ebbene, i sistemi più recenti si basano su funzioni che rendono impossibile qualsiasi tipo di sabotaggio: si tratta di sistemi anti-jamming, in grado di comunicare su frequenze differenti.

Sempre in tema di sicurezza, tutte le centraline, tutte le telecamere e tutti i sensori sono dotati di una protezione anti-strappo, mentre non mancano i dispositivi grazie a cui possono essere rilevate manomissioni o aperture, come per esempio il micro interruttore Tamper.

Chiaramente è sempre preferibile orientarsi su marchi affidabili e sui brand più conosciuti del settore, per evitare brutte sorprese ma anche per poter contare – in caso di necessità – su una assistenza adeguata.

Rivolgendosi a professionisti e installatori esperti si può essere certi di proteggere il proprio appartamento in modo ottimale, approfittando dei consigli di chi sa non solo come installare un impianto, ma anche quali soluzioni scegliere a seconda del tipo di abitazione e del contesto in cui si trova (in città o in campagna, in un condominio o nel mezzo di un grande giardino, e così via), oltre alla collocazione più indicata.

Check Also

Porte e vetrate tagliafuoco

Quando una porta tagliafuoco ci può salvare la vita

Inutile dire che, l’occasionarsi di un incendio, rappresenta l’evento in assoluto più temuto. Non a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *