Gli attrezzi per il giardino che non dovrebbero mai mancare

Possedere un giardino significa avere uno spazio tutto per se, per poter coltivare frutta e verdura biologica  – prendere il sole e avere un piccolo luogo dove cenare e rilassarsi con gli amici.

Per poter godere di tutte queste possibilità, il giardino deve essere curato in ogni minimo dettaglio ed è importante avvalersi degli strumenti necessari e adatti – dal più piccolo al più grande – da acquistare ancor prima di decidere di aver cura di un giardino.

Ma quali sono gli strumenti necessari per curare e ottenere il giardino perfetto?

Attrezzi da giardino: quali sono.

Prima di capire quali sono gli attrezzi da giardino che non dovrebbero mai mancare per la sua cura e mantenimento, bisogna ricordare che gli stessi devono essere riposti all’interno di una stanza o un vano apposito lontano da umidità e calore. L’opzione oscilla tra armadi – baule da esterni e borsa in tessuto (soprattutto se gli attrezzi sono pochi).

Una volta dedicato lo spazio per riporre tutto in maniera ordinata e apposita, ci si può dedicare all’acquisto dei materiali per ottenere il giardino perfetto.

Zappa

Soprattutto in caso di piccolo spazio dedicato all’orticello di prodotti bio, la zappa risulta essere un elemento indispensabile per effettuare correttamente molti lavori. Grazie a questo strumento si può procedere con la preparazione del terreno con rottura zolle, scavare buche e tracciare i solchi per la semina, livellamento del terreno per l’irrigazione ed eliminare tutte le erbe infestanti in maniera veloce e facile.

Ci sono due tipologie principali di zappa che si traducono in quadrata oppure bilama:

  • la zappa quadrata è da usare dove c’è un terreno abituato al lavoro e morbido;
  • la zappa bilama è in grado di penetrare in fondo al terreno, ideale per chi possiede un orto e non vuole eliminare delle radici importanti.

Soffiatore a scoppio

Il soffiatore è un oggetto molto importante per tenere il giardino in perfetto ordine e stato. La sua caratteristica principale è quella di raggruppare foglie – detriti – erba per poi eliminarle in secondo tempo; viene utilizzata soprattutto in autunno al fine di liberare passaggi, portoni oppure vialetti dove sono poste dei tombini per il corretto passaggio dell’acqua piovana.

Come si può notare dall’articolo vestocasa.it/soffiatore-a-scoppio, questo strumento è molto efficiente e veloce da utilizzare, intuitivo e adatto a tutti, in quanto non è necessario gestire un certo livello di fatica mentre è in lavorazione. 

Vanga

La vanga è indispensabile per rompere le varie zolle all’interno della terra e rivoltarle, al fine di preparare il terreno per la semina. La vanga è facilitata nel suo utilizzo grazie ad un elemento poggia piede per spingere in profondità all’interno della terra, senza fatica.

Annaffiatoio

Gli annaffiatoi che ci sono in commercio sono molteplici, così come i materiali di realizzo. Infatti si possono acquistare in plastica – oppure in metallo e di misure differenti in base alla propria necessità personale.

Il consiglio dei professionisti del settore è quello di scegliere uno strumento con capacità superiore alla media e con fori piccoli, così da attuare un lavoro delicato e sempre poco invasivo.

Spruzzatore

Un piccolo spruzzatore da giardino aiuta per la cura delle piante al fine di irrorarle tranquillamente e delicatamente. E’ uno strumento economico che non dovrebbe mai mancare all’interno del proprio spazio verde.

Trapiantoio

Anche questo è un piccolo strumento, adatto soprattutto per la messa a dimora di alcune piantine o per eliminare ogni sorta di erbaccia. Di solito è accompagnato da un piccolo spazio che segna i centimetri per aiutare nel lavoro e renderlo intuitivo.

Cesoie

Le cesoie sono indispensabili soprattutto per la potatura di piante o taglio netto in caso di necessità. Si presentano in varie misurazioni ed è bene sapere che per un piccolo giardino non sono necessarie le cesoie professionali ma solamente quelle piccole.

Se, invece, all’interno del giardino ci sono anche molti alberi da frutta sarà meglio procedere con l’acquisto di un modello più grande. 

Carriola

La carriola non rappresenta uno strumento indispensabile ed “obbligatorio”, sebbene sia un ottimo alleato per il trasporto di oggetti, piante, terra molto pesanti e difficili da spostare con altre modalità. Soprattutto se capiente e resistente, aiuta nel lavoro di ogni bravo giardiniere. 

Sarchiatoio

Un nome particolare che indica semplicemente uno strumento per l’eliminazione delle erbacce e per aprire la terra, al fine che l’acqua scorra in maniera corretta alimentando erba ed ortaggi eventuali. 

Tubo per annaffiare

Molto utile, soprattutto se si ha la possibilità di avere una fonte d’acqua e procedere con piccole annaffiature, senza dover ricorrere ad annaffiatoi pesanti con presa manuale. Economico, sicuro e di lunghezza pari alla propria necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *